La Pseudomonas aeruginosa è un bacillo Gram -.

 

È un batterio ubiquitario multi resistente,  cresce bene in condizioni di umidità a temperature tra i 4°C ed i 42°C.

 

Le infezioni da Pseudomonas si contraggono soprattutto attraverso l’acqua (piscine), suoli umidi, strumenti medici contaminati  (sonde, catateri ). In ambiente ospedaliero è una delle cause di infezione nosocomiale in quanto resiste ai comuni disinfettanti e contamina spesso  apparecchiature, sanitari, sistemi di ventilazione.

 

Il batterio in genere provoca la patologia nel suo punto d’ingresso: otite esterna nel nuotatore, polmoniti da ventilazione artificiale, infezioni urinarie da catetere, ulcere corneali post chirurgia, ulcere cutanee nei pazienti ustionati,  meningiti su cateterismo, follicoliti anche post depilazione (istituti di estetica!). Puo’ dare anche gravi quadri setticemici.

 

Curiosità: il pus delle ferite infettate da Pseudomonas è blu a causa della produzione del pigmento piocianina.